Sesto San GiovanniToday

Pubblicata la graduatoria per accedere al fondo di solidarietà

Il comune di Sesto San Giovanni comunica i nominativi dei cittadini che possono accedere al fondo di primo sostegno

Il comune di Sesto San Giovanni comunica sul proprio sito ufficiale (per vederla cliccate qui) la graduatoria (con le iniziali, invece che con nome cognome) delle domande per accedere al Fondo di Solidarietà per il Lavoro.

Il fondo è nato per dare un primo sostegno ai lavoratori residenti a Sesto San Giovanni con Isee (indicatore della situazione economica equivalente) non superiore a 18mila euro annui, che hanno perso il lavoro, oppure in cassa integrazione o che, titolari di partita IVA, abbiano perso il committente dal quale derivava almeno il 70% del fatturato.

Ben 188 le domande presentate, di cui solo 128 accolte. Di quest'ultime 99 sono state finanziate, per una media di fondi di 1.047 euro a testa

“Sappiamo – ha dichiarato l’assessore al lavoro Virginia Montrasio – che queste misure non risolvono un problema ben più grande, soprattutto durante una dura e lunga crisi economica che ha messo in ginocchio molte famiglie. Abbiamo però voluto contribuire a limitare gli effetti più immediati, aiutando le famiglie a pagare bollette e utenze che non potevano più permettersi di onorare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Era la prima volta – ha proseguito l’assessore alle politiche sociali Roberta Perego – che davamo avvio ad un percorso di questo tipo, con l’obiettivo di intercettare il bisogno di persone non già sostenute dai consueti canali del Comune o del privato sociale, e abbiamo dovuto studiare da zero modalità di accesso e criteri di selezione. Ringrazio per questo gli uffici dell’Assessorato che hanno lavorato lungamente per arrivare a questo risultato. Insieme all’ISEE istantaneo, che permette di fotografare la situazione reddituale di una famiglia nel momento esatto della richiesta, lo strumento del Fondo di Solidarietà è un primo tentativo di rispondere alla crisi, ben sapendo però che solo politiche diverse a livello nazionale potranno ridare fiato ad una fascia di persone in estrema difficoltà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento