Sesto San GiovanniToday

Tralicci dell'alta tensione di via Sottocorno finiscono alla Rai

Il problema dell'alto numero di patologie tumorali del quartiere di Sesto San Giovanni va in diretta sulla televisione pubblica

"La vita in diretta" - trasmissione pomeridiana di Rai 1 - ha dato ampio spazio ai cittadini di Sesto San Giovanni di via Sottocorno vittima dell'alta tensione e dei tanti casi di tumore riscontrati in zona.  

Nel corso del programma è intervenuto anche l’assessore all’ambiente Elena Iannizzi che ha spiegato cosa sta facendo il comune di Sesto per arginare il problema. L'esponente dell'amministrazione è stato però ripetutamente interrotto e attaccato da alcuni cittadini che hanno smentito le sue dichiarazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A tal proposito, il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò ha voluto fare chiarezza dichiarando quanto segue: “E’ stata una pagina vergognosa ed esprimo, così come hanno peraltro fatto i cittadini e i rappresentanti del Comitato Sottocorno, la mia solidarietà all’assessore Iannizzi. L’attacco, evidentemente preparato a dovere (da alcuni esponenti dell'opposizione ndr), ha impedito ad Elena Iannizzi di spiegare serenamente i passi compiuti finora ed ha insinuato il dubbio che le sue dichiarazioni non fossero veritiere. Un modo di far politica figlio di una cultura intollerante che non ci appartiene e che rigettiamo con forza. Per inciso, le affermazioni fornite da Elena Iannizzi sono pienamente supportate dai documenti ufficiali, che invitiamo alcuni consiglieri a leggere, almeno come forma di rispetto dei cittadini che a parole dicono di voler tutelare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento