Sesto San GiovanniToday

Sesto, telecamere fuori dalle scuole contro lo spaccio di droga: "Rassicurano le famiglie"

Il comune ha chiesto un finanziamento al governo. Piano totale da 47mila euro

Scuole "sorvegliate" a Sesto San Giovanni. È questa l'idea della giunta Di Stefano, che ha presentato un progetto per installare telecamere intorno agli istituti scolastici. L'obiettivo di fondo, spiegato dallo stesso primo cittadino, è quello di "contrastare la piaga dello spaccio di sostanze stupefacenti". 

Per farlo il sindaco e i suoi uomini - su tutti il consigliere Marco Lanzoni, che ha seguito personalmente lo sviluppo dell'idea - hanno chiesto un finanziamento alla prefettura di Milano, che rientrerebbe nel programma "scuola sicure"  del ministero degli interni. Il costo degli interventi sarebbe di circa 47mila euro, di cui 39.5 sarebbero a carico dello Stato. 

Oltre all'installazione delle telecamere, il piano prevede anche la realizzazione di moduli informativi, con la collaborazione della polizia locale, per spiegare agli studenti i rischi e le conseguenze legate all'uso e alla vendita di droga. 

"Ringrazio il consigliere Lanzoni Marco, delegato sul progetto di videosorveglianza cittadina, per aver lavorato con grande impegno e professionalità per redigere, insieme alla Polizia Locale e agli uffici, questo importantissimo progetto - ha commentato il sindaco Roberto Di Stefano - per aumentare la sorveglianza in città e favorire il contrasto di attività illegali, rassicurando le famiglie sestesi".

Foto - I punti selezionati per le telecamere

telecamere polizia locale sesto-2

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento