Sesto San GiovanniToday

Sesto San Giovanni: la ex Stalingrado d'Italia volta le spalle alla sinistra

Il Pdl espunga un feudo storico della sinistra italiana portandosi al 31% sul Pd che ottiene solo il 29% delle preferenze. Il vicesindaco De Corato: "Risultato storico"

"E' un fatto storico che non si era mai verificato dal dopoguerra", con questa parole il deputati e vicesindaco di Milano commenta il risultato ottenuto dal Pdl nello storico feudo della sinistra, Sesto San Giovanni. Alle europee il Pdl si è assestato sul 31% delle preferenze contro il 29% del Pd.

"Ora anche l'ex feudo di Penati - commenta De Corato - volta le spalle al centrosinistra. E dunque non è più da considerare la Stalingrado d'Italia".

Anche  Cinisello Balsamo, ricorda il vicesindaco, è stata espugnata: "Segno che anche i cittadini dell'hinterland sono ormai insofferenti verso una fallimentare politica di sicurezza attuata dai rispettivi amministratori e guardano ormai a Milano e al Pdl come modello".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

  • Angela, la 18enne di Milano morta in un incidente durante le vacanze a Genova

Torna su
MilanoToday è in caricamento