Sesto San GiovanniToday

Figli "arcobaleno", prima richiesta a Sesto San Giovanni ma il sindaco rifiuta di trascrivere all'anagrafe

La decisione comunicata da Roberto Di Stefano in una nota

Il Pride milanese 2018 (Foto Canta/MT)

Secco "no" del sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano, alla richiesta di trascrivere all'anagrafe un bambino figlio di due madri donne. Lo ha reso noto lo stesso primo cittadino di Sesto, esponente di Forza Italia.

"Non ho la minima intenzione di accogliere la richiesta: semplicemente perché credo che un bambino, per crescere bene, non può prescindere dall’avere un padre e una madre", scrive Di Stefano in una nota. E' la prima richiesta che viene avanzata al Municipio sestese in questo senso, ma non la prima in assoluto in Italia.

Di recente, infatti, il Comune di Milano aveva iniziato a trascrivere come figli di entrambe le madri alcuni bambini in questa situazione. "Un bambino - prosegue invece il sindaco di Sesto - deve avere una mamma e un papà, non perché lo dice Di Stefano, ma perché così è la natura umana".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, il fumo dell'azienda finisce nelle case delle famiglie: 'Qui l’aria fa schifo, irrespirabile'

  • Attualità

    Ambrogini: ecco le personalità che hanno vinto: chi sono i vincitori. "Bocciata" la Ferragni

  • Cronaca

    Rubano computer della scuola: ladri in fuga

  • Cronaca

    Buccinasco, boom di assenze a scuola: bimbi con vomito e dissenteria, "analisi sui cibi"

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Milano, rapina in farmacia, inseguimento e spari: arrestati una 18enne e un 19enne

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

Torna su
MilanoToday è in caricamento