Sesto San Giovanni Today

Sesto San Giovanni: sciolto il partito Italia dei Valori

L'avventura politica del partito di Antonio Di Pietro a Sesto San Giovanni è finita. Gli ex iscritti hanno deciso, infatti, di far nascere il movimento "Verso Sesto"

Martedì 30 luglio i componenti Ignazio Boccia, Savino Gianvecchio, Eros de Noia, eletti nelle file di Italia dei Valori a Sesto San Giovanni, annunciano la loro sofferta decisione: ”Dopo anni  di militanza, dopo tanto lavoro abbiamo seguito, purtroppo ridotti a condizione di spettatori, il declino di un Partito fondato sulla figura di un uomo che personalmente ancora stimiamo, per la sua storia e per le sue battaglie, Antonio Di Pietro.” 

Le inchieste, la mancanza di figure adeguate e il mancato rinnovamento tanto richiesto ed auspicato in primis dal presidente Di Pietro, hanno ridotto drasticamente il numero dei consensi nei confronti di  Italia dei Valori. Senza lasciare spazio ad interpretazioni si rivolgono direttamente al sindaco e al consiglio: ”Non ci nascondiamo e non lasceremo, anche questa volta, nulla ad intendere.  Abbiamo appoggiato lei, sindaco Chittò, e continueremo a farlo. La nostra casa è il centrosinistra e a Sinistra guardiamo con speranza. Noi di “Verso Sesto” opereremo sul territorio a stretto contatto con tutti i cittadini che vorranno avere con noi un sincero confronto, un rapporto di fiducia. Verso Sesto, una direzione ben chiara ma anche una promessa:”Verso Sesto, per Sesto”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tessera sanitaria per entrare al parco. La decisione che fa discutere

    • Incidenti stradali

      Travolge due ragazze (gravi) e poi scappa: è caccia al pirata. L'appello con video

    • Economia

      Milano batte (ancora) Roma: 7,6 milioni di turisti nel 2016. Ma spenderanno sempre meno

    • Cronaca

      Bambini costretti a uscire prima da scuola perché mancano gli insegnanti

    I più letti della settimana

    • Sesto piange Marcello Lo Vetere, il giornalista che amava le moto e i motori. Aveva 48 anni

    • Rapina a Sesto: minaccia il farmacista con un coltello da cucina e scappa con la cassa

    • Proseguono i lavori per la quarta corsia dinamica: chiusure notturne per l'A4

    • Ex Falck: parlamentari e consiglieri regionali visitano il cantiere della Città della Salute

    • Evade dai domiciliari, sorpreso a Sesto e arrestato. In casa trovati oltre 5 etti di eroina

    • General Electric: sempre più incerto il futuro dello stabilimento di Sesto San Giovanni

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento