Sesto San GiovanniToday

Sesto, caccia ai furbetti che non pagano le multe: riceveranno una lettera dagli avvocati

Si tratta di un ultimo avvertimento prima di provvedere alla riscossione coattiva

Una multa (immagine repertorio)

Sesto San Giovanni prosegue la lotta ai «furbetti». In questi giorni — fa sapere il comune — sono in spedizione da parte dello studio legale incaricato le lettere di sollecito per multe non pagate. Non solo, successivamente seguiranno quelle per la morosità degli asili nido, della mensa scolastica e degli affitti nelle case comunali.

Insieme agli altri strumenti messi in campo precedentemente come l’affidamento della riscossione ad una società di recupero crediti, la decadenza degli inquilini gravemente morosi dagli alloggi comunali, le nuove modalità di pagamento di alcune rette, il municipio ha deciso di affidare allo studio legale l’incarico di contattare i cittadini morosi prima di provvedere alla riscossione coattiva.

«Siamo convinti — ha dichiarato l’assessore ai tributi Virginia Montrasio — che quello dell’equità e correttezza fiscale sia un tema fondamentale per la democrazia. Chi paga regolarmente i servizi, le tasse e le eventuali multe non può essere danneggiato da chi, al contrario, pur potendo non lo fa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento