Sesto San GiovanniToday

Sesto, scoperto il magazzino della droga: 150 chili di marijuana destinata al Parco Sempione

Due italiani che "gestivano" il magazzino sono stati arrestati

Marjiuana a Sesto (foto Gdf)

Un magazzino di Sesto San Giovanni era stato trasformato in luogo di "stoccaggio" di marijuana e hashish pronti per essere spacciati al dettaglio in zone "tipiche" della vendita di queste sostanze, come l'Arco della Pace e il Parco Sempione, ma non solo.

Il deposito della droga è stato scoperto dalla guardia di finanza che, da un po' di tempo, teneva sott'occhio un furgone a noleggio utilizzato per trasportare le sostanze stupefacenti. Il furgone in particolare è stato intercettato nella provincia di Macerata. A guidarlo una persona che già in passato era stato scoperto come "trasportatore" di marijuana. 

Nel magazzino di Sesto, erano conservati 150 chili di marijuana e 3 chili di hashish. Tutta la droga è stata sequestrata dai militari della finanza, che hanno anche arrestato due italiani che "gestivano" il deposito, dentro cui si trovava anche l'attrezzatura per confezionare le dosi sotto vuoto. 

Nelle ultime settimane i finanzieri hanno scoperto e denunciato sei spacciatori nella zona del Parco Sempione. E ora sono arrivati alla "base" dello spaccio.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento