Sesto San Giovanni Today

General Electric di Sesto: dopo l'incontro al Ministero si apre uno spiraglio per i lavoratori

La multinazionale e la proprietà dell'immobile si sono dette disponibili a cercare un imprenditore per reindustrializzare il sito produttivo di Sesto San Giovanni

Lavoratori della General Electric

Si è aperto uno spiraglio di speranza per la General Electric di Sesto San Giovanni. Nella giornata di mercoledì 5 aprile al tavolo del Ministero dello sviluppo economico – presieduto dal viceministro Bellanova – la multinaziononale e la proprietà dell'immobile si sono dette disponibili a impegnarsi a individuare un consulente per trovare un imprenditore disposto a reindustrializzare il sito. Tradotto:

All'incontro erano presenti Regione Lombardia, la Città Metropolitana di Milano, le organizzazioni Sindacali, General Electric, la proprietà del sito, e, per il Comune di Sesto San Giovanni, il sindaco Monica Chittò.  Soddisfatto del risultato il viceministro Terranova: "Lo considero un importante passo avanti in questa complessa vicenda, frutto della disponibilita' di tutti ad arrivare a un esito positivo per i lavoratori".

"Il tavolo ministeriale è fondamentale per la gestione di questa vertenza –dichiara il Sindaco – e ringraziamo il Viceministro Bellanova per il suo intervento anche in questa occasione: confidiamo che l'incarico a professionisti esperti porti ad una positiva soluzione. Monitoreremo che gli impegni presi vengano rispettati in tempi brevissimi, come dichiarato anche dall'azienda".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente in viale Monza, schianto tra auto: morto un 58enne, pirata della strada in fuga

    • Incidenti stradali

      Investe un ragazzo, scappa e poi ritorna sul posto: 25enne in coma, preso il “pirata”

    • Cronaca

      Svaligia tre case, picchia i carabinieri e si butta nel Naviglio: ladro in ospedale e arrestato

    • WeekEnd

      Cosa fare a Milano per il ponte del 1° maggio

    I più letti della settimana

        Torna su
        MilanoToday è in caricamento