Sesto San GiovanniToday

Imprenditore milanese "ruba" 1 milione di euro alla regione

La Guardia di Finanza di Sesto San Giovanni ha denunciato l'uomo che otteneva indebitamente somme a fondo perduto

Le indagini del gruppo della Guardia di Finanza di Sesto San Giovanni hanno smascherato un imprenditore milanese che dal 2007 al 2013 ha ottenuto in modo indebito quasi 1 milione di euro dalla regione Lombardia. L'uomo costituiva consorzi e associazioni con lo scopo di partecipare a bandi per l'internalizzazione delle piccole e medie imprese.

La truffa dell'imprenditore prevedeva che dopo la costituzione di queste associazioni si prevedesse - come riportato dal Corriere della Sera - alla partecipazione dei consorziati/associati a eventi fieristici all’estero, presentando documenti fiscali fittizi per giustificare i costi sostenuti per l’attività di internazionalizzazione.

L’ultimo passaggio era quindi la falsificare le firme dei responsabili delle aziende su alcuni moduli. A essere vittima di questa truffa oltre 100 imprese dell'hinterland milanese che ingnoravano le finalità dell'uomo.

L'imprenditore è stato denunciato per il reato di indebite percezioni. Il gip di Monza ha inoltre disposto il sequestro preventivo dei beni mobili e immobili nella sua disponibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 90 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento