Sesto San GiovanniToday

Sesto, blitz della polizia locale in metro: maxi sequestro di vestiti falsi venduti in stazione

Effettuati sei sequestri. Durante i controlli emesso anche un ordine di allontanamento

Il blitz in metro

Tutti capi firmati, da scarpe a giubbotti passando per sciarpe e cappelli. Tutti rigorosamente contraffatti. 

Maxi sequestro della polizia locale nella stazione metropolitana di "1 maggio Fs" a Sesto San Giovanni. Gli agenti, durante un blitz coordinato, sono riusciti a effettuare infatti sei sequestri, togliendo ai venditori abusivi cinture, borse, portafogli, felpe e altri capi di abbigliamento con i loghi falsificati dei brand più famosi. 

"Le emergenze di questi giorni non ci impediscono di mantenere alta l’attenzione verso abusivismo e illegalità – ha sottolineato il comandante Pietro Curcio -. Anche questo sequestro ha interessato prodotti con marchi contraffatti". 

Sempre i ghisa di Sesto, durante la stessa giornata, hanno fermato 162 veicoli e 350 persone, staccando tredici multe per violazioni al codice della strada. Fuori dalla stazione, invece, ha raccontato il sindaco Roberto Di Stefano è stato "emesso un ordine di allontanamento a carico di un cittadino albanese che bivaccava". 

"Avanti così con un costante presidio sul territorio e un'attenzione reale alla sicurezza - ha commentato il primo cittadino -. Grazie alla Polizia Locale per l'ennesima azione nelle strade della città".

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento