Sesto San GiovanniToday

Braccato e arrestato all'interno della piattaforma ecologica: era stato condannato

È successo a Paderno Dugnano, l'uomo era stato condannato dal tribunale di Monza

Immagine repertorio

Sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione: la procura di Monza lo aveva condannato a un anno di carcere per lesioni e minacce, reati commessi nel 2010 nei confronti dell'ex moglie. E per lui sono scattate le manette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo — un 54enne già noto alla giustizia e residente a Meda, come riferito dai militari della compagnia di Sesto — è stato braccato e arrestato dai carabinieri della stazione di Cusano Milanino nella giornata di martedì 15 maggio all'interno della piattaforma ecologica di Paderno Dugnano. L'uomo è stato accompagnato in carcere dove sconterà la condanna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento